Ideato da Danny Dreyer, ultra maratoneta statunitense, il ChiRunning® coniuga i principi del movimento del T’ai Ch’i con la corsa per creare un modo di correre innovativo, piacevole e finalizzato a bilanciare lo sforzo ed evitare gli infortuni.

Principi fondamentali del ChiRunning® sono l’allineamento della postura e il rilassamento: la combinazione dei due è il modo migliore per correre più velocemente, andare più lontano e senza infortuni. L’appoggio sulla zona mediale della pianta del piede, con un’inclinazione in avanti che permette di utilizzare la forza di gravità e la potenzialità del controllo del baricentro (core strength), permette di indurre una naturale propulsione sostituendo il lavoro di spinta delle gambe. Questo approccio permette di correre in modo più fluido e salutare per tutto il corpo.

Dal 1999 Il ChiRunning® si è imposto come metodo leader a livello internazionale nell’approccio olistico alla corsa. Danny Dreyer e gli oltre 130 istruttori certificati in tutto il mondo insegnano questa tecnica a podisti di tutti i livelli, passo per passo, in modo semplice e piacevole.

Il testo di Danny Dreyer ChiRunning, a Revolutionary Approach to Effortless, Injury-Free Running

pubblicato nel 2009 è tuttora il best seller negli Usa fra i testi del settore.

Prefazione all’edizione italiana a cura di Gary Brackett, Ed. Ultra, 2013: segui il link il Corridore Sacro